Comunicazione Cane-Uomo - Educatore cinofilo Pordenone | Addestramento cani | Serendipity asd | Educazione cinofila

Vai ai contenuti

Menu principale:

Foto

La comunicazione Paraverbale: Prossemica, cinetica, gestualità…

La prossemica definisce la disposizione del corpo e quindi ciò che l’emittente sta comunicando al destinatario. Come di consueto dobbiamo tenere sempre presente la soggettività del cane cui stiamo esprimendo le nostre intenzioni. Queste sono solamente linee indicative che possono aiutarci a capire il soggetto cui ci approcciamo, per iniziare a costruire una relazione.

  • 1 Un cane timido potrebbe sentirsi invaso se ci chiniamo su di lui, pertanto attraverso il nostro corpo, con la prossemica, la postura, ma anche con la mimica facciale dovremmo dargli modo di capire che non vogliamo essere minacciosi.

  • 2 Teniamo il giusto spazio tra noi e il cane, con una leggero piegamento del busto all’indietro in modo da infondere armonia e fiducia.

  • 3 Alle volte con soggetti più irruenti possiamo dare un segnale di chiusura.

  • 4 Avere una postura rilassata con le braccia lungo i fianchi, può trasmettere fiducia.

  • 5 Unendo la prossemica alla cinesica, possiamo allontanarci dando le spalle al cane che potrebbe essere invogliato a venire con noi.

  • 6 Viceversa andando incontro frontalmente a un cane può essere utile per fermarlo.

  • 7 Con un soggetto timoroso possiamo aiutarlo interponendoci tra lui e l’ente problematico.

  • 8 Una postura frontale con braccia aperte potrebbe limitare un cane insicuro o innervosire un altro soggetto.

  • 9 Allineati fianco a fianco, collaboriamo…

 
Per info e contatti: telefono 3476479723 - Mail info@serendipitysd.it
Torna ai contenuti | Torna al menu